Main Beach North Stradbroke Island

North Stradbroke Island (Minjerribah)

Scuba diving, wildlife, paesaggi mozzafiato e molto altro fanno di Straddie la location perfetta per scappare dalla frenesia di Brisbane e Gold Coast

  • Beaches 🏖️
  • Whale Watching 🐳
  • Wildlife (Koalas) 🐨
  • Snorkeling & Diving 🤿
  • Hikings 🥾
  • Sand Dunes 🏜️
  • Lakes 🚣🏿‍♂️
  • Surf 🏄🏻‍♂️
  • Kayak 🛶
  • Fishing 🎣
  • Wildlife 🦘
  • Camping ⛺️
  • 4WD Adventure 🚙
Consigliati: 1-2 giorni

A soli 30 kms sud-est dal centro di Brisbane giace la seconda isola di sabbia più grande del mondo, North Stradbroke Island (Minjerribah in aborigeno, o affettuosamente Straddie), un’isola di circa 275 km2 che in origine era un unico territorio ma che oggi si differenzia dalla sua sorella South Stradbroke Island, da cui è divisa dal Canale Jumpinpin.

Tre piccole cittadine sono presenti sull’isola: si sbarca generalmente a Dunwich, la più grande delle tre, che raccoglie la maggior parte dei servizi dell’isola inclusi una scuola, un centro medico, il museo locale e un piccolo centro di ricerca facente parte dell’Università del Queensland. Point Lookout si trova invece nella porzione sud-ovest di North Stradbroke Island ed è la meta più visitata dai turisti, essendo vicina ai punti di maggior interesse dell’isola. Infine la piccola Amity Point, popolare spot per la pesca. Vi è anche un piccolo insediamento costituito per lo più da case-vacanza presente tra Amity e Point Lookout, chiamato Flinders Beach. A differenza delle altre isole di sabbia del Queensland (Fraser e Moreton Island su tutte), Straddie offre dunque ristoranti, bar, hotel e altre strutture in quantità, nonché una rete stradale che ne collega la porzione settentrionale.

Essendo vicina agli agglomerati urbani della capitale del Queensland e della Gold Coast, rappresenta una delle location più popolari per passare un weekend o anche semplicemente una giornata immersi nella natura e lontani dal traffico e dallo stress delle grandi città. Oltre alla sua vibrante wildlife (tra cui koala e canguri) e fauna marina (celebri sono attività come il whale whatching e le immersioni), Straddie rappresenta una meta ideale per tutti coloro che amano il campeggio e la guida off road, o semplicemente un bell’hiking tra scogliere e spiagge immacolate a ridosso dell’acqua cristallina dell’oceano, in un viaggio sicuramente meno impegnativo della vicina Fraser Island.

Come arrivare a North Stradbroke Island

Il traghetto per North Stradbroke Island parte da Cleveland, una località sita a 25 kms da Brisbane e centro nevralgico per i trasporti marittimi sulle isole della Moreton Bay. Una volta giunti al porto cittadino (il Toondah Harbour) sarà possibile scegliere una delle due compagnie che operano gli spostamenti da Cleveland a Dunwich:

  • SeaLink: trasporto tramite traghetto, consente di imbarcare anche autovetture (durata 50 min)
  • Stradbroke Flyer: trasporto più veloce tramite water taxi, solo persone (durate 25 min)
Traghetto North Stradbroke Island
Si prospetta una giornata poco “affolata” a North Stradbroke Island.

Come accennato, la parte settentrionale dell’isola è fornita di una rete stradale e sarà quindi possibile visitare la zona più turistica con una macchina (propria o affittata) o spostandosi con i mezzi pubblici messi a disposizione; tuttavia, qualora si volesse esplorare la porzione più selvaggia di Straddie, campeggiando magari in uno dei bellissimi spot presenti lungo la sconfinata spiaggia orientale dell’isola, sarà necessario munirsi di un 4WD con high-clearance, in quanto ci ritroveremo a guidare per chilometri e chilometri su di una distesa sabbiosa più o meno morbida (per consigli di guida off-road date un’occhiata a questo articolo che ho scritto a proposito).

Da ricordare inoltre che, come per le altre sand islands, qualora si volesse guidare off road o direttamente sulla spiaggia, sarà necessario comprare un permesso per l’automobile: tale permesso può essere mensile o annuale e può essere ottenuto direttamente da questo sito.

Dove dormire a North Stradbroke Island

Come accennato poc’anzi, è possibile pernottare in uno dei campeggi disposti lungo l’isola, previo acquisto di un permesso per campeggiare che troverete sullo stesso sito dell’autorizzazione a guidare un 4WD off-road. Il permesso costa intorno ai 7$ e consiglio vivamente di ottenerlo con un certo anticipo.

Nel caso non vogliate passare la notte all’aperto o comunque non siate a disposizione dell’attrezzatura necessaria, North Stradbroke Island offre un certo numero di hotel e resort che si trovano generalmente nei pressi delle cittadine di Dunwich e Point Lookout, e che possono essere raggiunti tramite bus o 2WD.

Cosa vedere e fare a North Stradbroke Island

Spiagge & Surf

L’isola comprende spiagge bellissime dove è possibile passare una giornata rilassante o cimentarsi in qualcosa di più avventuroso come una bella guida off-road su di un 4×4 high-clearance.

Nel caso vogliate stare più tranquilli consiglio Cylinder Beach nei pressi di Point Lookout, mentre la lunghissima Main Beach può essere percorsa brevemente a piedi o a bordo di un fuoristrada nella sua interezza (38 kms), anche in caso si voglia pernottare in uno dei camping spot disseminati lungo di essa. Queste spiagge sono anche ottimi spot per il surf, con onde generalmente ampie e grandi adatte soprattutto agli amanti delle longboards.

Cylinder Beach Point Lookout North Stradbroke Island
Io, sentendomi ingiustificatamente il Re del Mondo a Cylinder Beach, vicino Point Lookout.

North Gorge Walk

  • 1.5 kms
  • 45 min (return)
  • Grado 1: facile

North Gorge Walk inizia dalla parte nord-ovest di Point Lookout e procede a loop toccando sezioni di Headland Park e Main Beach. Rappresenta uno dei punti migliori per l’avvistamento di balene e di altri animali marini come tartarughe e delfini.

Lungo il percorso saremo accompagnati da una parte dalla cosiddetta bushland, formata da cespugli e alberi di eucalipto, e dall’altra dalla magnifica costa di North Stradbroke Island, con scogliere che si gettano drammaticamente nell’oceano, spiagge dorate e formazioni rocciose uniche chiamate Blow Hole, ovvero delle cavità rocciose dove le onde, entrando dentro, faranno fuoriuscire l’acqua a spruzzo similmente allo sfiatatoio di una balena.

North Gorge Walk North Stradbroke Island
Una sezione del North Gorge Walk.

Brown Lake & Blue Lake

L’isola vanta numerosi laghi, molti dei quali raggiungibili solamente tramite 4×4, mentre ad altri è possibile arrivare tramite la normale strada asfaltata. Tra quest’ultimi meritano una menzione il Brown Lake e Il Blue Lake.

Il Brown Lake (Bummel) dista solamente 15 min di macchina da Dunwich, ed è chiamato così per i tannini rilasciati dai teatrees direttamente nelle sue acque, che gli conferiscono il particolare color simil-marrone. Il lago ha un significato culturale per gli aborigeni della zona, ed è un celebre spot per nuotare a Stradbroke Island, a riparo da animali pericolosi o dalle violente onde che possono colpirne a volte le spiagge.

Il Blue Lake (Karboora) si trova pressappoco alla medesima distanza da Dunwich, ma per raggiungerlo sarà necessario un hiking di 5.2 kms (90 min return, grado 2: medio-facile) attraverso sezioni sabbiose e alberi di eucalipto. Il tragitto è piuttosto esposto al sole, quindi è consigliabile evitare le ore più calde della giornata e portarsi dietro sufficienti scorte d’acqua. Essendo Karboora un luogo sacro per gli abitanti del luogo, è severamente vietato farsi il bagno, per rispetto delle loro regole e cultura.

Canguri e Koala

North Stradbroke Island rappresenta uno dei migliori spot per imbattersi in canguri e koala selvatici nella zona di Brisbane e Gold Coast. Essi possono essere avvistati direttamente nei dintorni cittadini, come nei pressi di Point Lookout, dove c’è una discreta abbondanza di alberi di eucalipto.

Fate attenzione a quando guidate soprattutto a ridosso di alba o tramonto, in quanto gli attraversamenti stradali di questi animali non sono rari e possono risultare estremamente pericolosi.

Canguri North Stradbrok Island
Il nostro amico Roberto c’insegna l’antica arte di comunicazione fra uomo e canguro.

Whale Watching

North Stradbroke Island è uno dei migliori luoghi della East Coast per osservare la migrazione delle balene, e soprattutto è il luogo più vicino a Brisbane dove farlo direttamente dalla terraferma. Non avrete bisogno né di un tour né tantomeno di prenotare una barca o una crociera. Sarà necessario solo un binocolo e tenere gli occhi aperti sull’oceano. Point Lookout e North Gorge Walk sono probabilmente gli spot migliori per il whale watching dell’isola.

Le Humpback Whales (megattere in italiano) si nutrono nelle acque polari dell’Antartico che sono ricche di krill e poi risalgono la costa verso il nord dell’Australia e le Fiji per dare alla luce i cuccioli in inverno. Per questo motivo il periodo migliore per avvistare questi magnifici animali va da fine Maggio ad inizio Novembre, ogni anno. Negli ultimi mesi della migrazione non è raro scorgere una madre viaggiare verso sud in compagnia del suo cucciolo, un’esperienza davvero unica.

Diving & Snorkeling

North Stradbroke Island è un piccolo paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling, con una moltitudine di spot dove è possibile ammirare squali, delfini, mante e una grande varietà di pesci tropicali, nonché, ad essere estremamente fortunati, addirittura humpback whales. Sono presenti dive operators che organizzano day tour o altre attività acquatiche intorno all’isola, come per esempio il Manta Lodge & Scuba Center di Brisbane o il Gold Coast Dive Adventures.

Vediamo ora gli spot più popolari presenti a Straddie:

  • Shag Rock (6-20 m): in questo reef roccioso che può essere apprezzato tutto l’anno non è difficile incontrare tartarughe, razze elettriche e pesci pelagici di varia grandezza. Durante certi periodi (per lo più in estate) è possibile avvistare addirittura squali zebra (zebra o leopard shark, generalmente chiamati così in Australia) e mante, durante i loro flussi migratori. Oltre a questi grandi animali, Shag Rock rappresenta un paradiso anche per gli appassionati di fotografia macro, con facilità di incappare in nudibranchs, polipi, anemoni, frog fish e porcupine fish. Considerando la sua profondità poco marcata. Shag Rock è uno spot perfetto per divers di tutti i livelli, nonché per snorkelers che vogliono immergersi in uno dei migliori ambienti sottomarini di North Stradbroke Island
  • Flat Rock (4-30 m): questo dive spot presenta diverse sezioni con diverse profondità; Turtle Caves va dai 12 ai 30 m ed è casa non solo, come dice il nome, di tartarughe marine, ma anche di una delle specie di squalo più a rischio estinzione d’Australia, lo squalo toro (grey nurse shark in inglese, da non confondere con il ben più temibile bull shark, che in italiano si traduce con squalo leuca). Per profondità maggiori si richiedono abilità d’immersione più avanzate e si possono incontrare varie specie di razza come bull o mobula, mentre le parti meno profonde sono facilmente accessibili anche per i principianti. Shark Allay è un’altra sezione di Flat Rock, per sub più esperti, in quanto si inizia ad una profondità maggiore e si nuota attraverso grotte e canyon dove ci si può ritrovare con più di 15 squali a nuotare in circolo intorno a voi; questo capita soprattutto nei mesi invernali, durante i quali i grey nurse sharks si raggruppano in questa parte d’Australia. Infine abbiamo The Nursery, un’altra piccola gemma con un giardino di coralli situato ad una profondità compresa tra i 4 e i 20 m. La porzione meno profonda è adatta anche agli snorkelers, mentre nelle zone più profonde i più fortunati potrebbero incappare in qualche hammerhead shark di passaggio.
  • Manta Boomie (3-15 m): un celebre dive site del Queensland conosciuto anche a livello mondiale, Manta Boomie è un punto di raccolta per le magnifiche Manta Ray, generalmente nei periodi dell’anno compresi tra Novembre ed Aprile, con una visibilità che a volte può anche eccedere i 15 m. Oltre a questi grandiosi animali si possono incontrare leopard sharks, wobbegongs, bull rays e tantissimi altri pesci pelagici che si alimentano in quest’acqua ricca di nutrienti.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *