Beach Moreton Island spiaggia

Moreton Island (Mulgumpin)

Snorkeling tra relitti di navi e dolphin feeding in un paradiso di sabbia e acqua cristallina

  • Beaches 🏖️
  • Shipwreck 🚢
  • Snorkeling 🐠
  • Wildlife (Dolphins) 🐬
  • Whale Watching 🐳
  • Sand Dunes 🏜️
  • Lakes 🚣🏿‍♂️
  • Kayak 🛶
  • Fishing 🎣
  • Camping ⛺️
  • 4WD Adventure 🚙
Consigliati: 2 giorni

Distante solo 58 kms dalle coste di Brisbane, localizzata nella Moreton Bay e con una grandezza di 186kms quadrati, Moreton Island (il cui vero nome è Mulgumpin) è la terza isola di sabbia più grande del mondo (dopo le vicine Fraser e North Stradbroke Island).

E’ costituita per un 98% dal Moreton Island National Park e rappresenta una destinazione popolare per day trips, snorkeling, whale watching e camping, a soli 75min di ferry dalla capitale del Queensland. La costa occidentale è inoltre uno dei pochi spot di questa parte d’Australia dove sia possibile osservare il sole tramontare direttamente sull’oceano ed è sicuramente la porzione più caratteristica e turistica dell’isola (Tangalooma Wrecks, Dolphin Feeding), ma se avete più tempo a disposizione potreste pensare di raggiungere e dedicare del tempo anche ala sua parte settentrionale (Honeymoon Bay, Cape Moreton).

Sull’isola è presente il Tangalooma Island Resort, un grande resort che fornisce camere per soggiornare e pianifica tutte le attività principali provvedendo alle attrezzature necessarie, sebbene sia possibile anche campeggiare ed organizzarsi autonomamente. Oltre ad esso vi sono tre piccoli distretti cittadini, Bulwer, Kooringal e Cowan Cowan, di poco più di 100 abitanti in totale.

Come arrivare sull’isola

Due compagnie di ferry collegano Brisbane al Tangalooma Island Resort, entrambe con una durata di 75 min (solo andata) e con circa 4 o 5 traghetti ogni giorno a seconda della stagione.

  • MICAT: 14 Howard Smith Dr, Port of Brisbane. Permette di trasportare sia passeggeri che vetture.
  • Tangalooma Passanger Transfers: Holt Street Wharf, Pinkenba. E’ il servizio del Tangalooma Resort e permette il trasporto dei soli passeggeri.

Campeggiare e guidare su Moreton Island

Moreton Island fa parte di un parco nazionale, il Gheebulum Kunungai (Moreton Island) National Park, per cui per campeggiare sull’isola è richiesto un camping permit di 6,75$ a persona per notte.

Per raggiungere molte zone invece (come ad esempio attraversare l’isola al suo interno o raggiungere la costa settentrionale e orientale) è necessario essere provvisti di un 4×4 (4WD) ed avere una certa padronanza di guida su sabbia. Moreton Island è infatti, come Fraser Island, priva di strade asfaltate. Anche per poter guidare è necessario un permesso (vehicle permit) dal costo di 53,65$ al mese (si lo so è parecchio caro e non è possibile acquistarlo solo per uno o due giorni).

Entrambi i permessi sono acquistabili sul sito Queensland National Parks.

✸ATTENZIONE: se volete consigli su come guidare su strade non asfaltate (tra cui la sabbia) o tirarvi fuori dai guai una volta got stuck, vi consiglio di dare un’occhiata a questo articolo che ho scritto a riguardo.

Cosa vedere e fare a Moreton Island

Tangalooma Island Resort

Inizialmente concepito come una stazione per la caccia alle balene, il Tangalooma Island Resort si affaccia sulla costa occidentale dell’isola, sulla porzione orientale di Moreton Bay. Conta fino a 300 persone tra lavoratori stagionali e residenti, ma riceve oltre 3500 visitatori a settimana durante la stagione di picco.

Oltre a fornire alloggi, un ristorante e un piccolo shop, il resort organizza tutte le maggiori attività dell’isola fornendo attrezzatura e tour guidati; le più importanti, che potete prenotare direttamente dal sito web, sono:

  • Snorkeling e scuba diving al Tangalooma Wrecks: snorkeling e immersioni tra una serie di relitti di navi
  • Wild Dolphin Feeding: possibilità di dare da mangiare ai delfini direttamente dal molo di Moreton Island
  • Kayak, Paddle Boards, Sea Scooters: possibilità di affittare questa attrezzatura
  • Sunset Cruise: tour in barca al tramonto
  • Whale Watching: tour in barca per avvistare humpback whales (megattere); da Giugno ad Ottobre
  • Quad, Bikes, 4WD: possibilità di affittare questi veicoli
  • Sand boarding: tour del Tangalooma Desert con tavole per “surfare” giù dalle dune di sabbia
  • Helicopter Scenic Flights: voli scenici in elicottero
  • Bus Tour: tour in bus per raggiungere le parti più lontane dell’isola, come Cape Moreton

Tangalooma Wrecks

Si tratta di 15 navi direttamente affondate dal governo del Queensland tra il 1963 e il 1980, in modo da fornire un ancoraggio sicuro alla parte Ovest di Moreton Island alle piccole imbarcazioni che erano solite visitare l’isola. Col tempo gli scheletri delle navi si sono arrugginiti divenendo veri e propri relitti e, oltre a rappresentare oggi un popolare sito turistico per snorkeling e kayaking, hanno favorito la formazione di coralli dentro e intorno le strutture, creando un paradiso acquatico che accoglie oltre 100 specie di pesci e addirittura delfini, piccoli squali e dugonghi.

Snorkeling Tangalooma Wrecks Moreton Island
Snorkeling tra acqua cristallina e relitti di ben 15 navi. Valutate voi se Moreton Island merita o no una visita di qualche giorno!

Wild Dolphin Feeding

Un altro motivo che rende Moreton Island famosa è la possibilità di dar da mangiare ai bottlenose dolphins, una specie di delfino che ogni sera al tramonto si reca nei pressi del molo dell’isola. L’attività viene organizzata dal Tangalooma Resort che fornisce pesci freschi da porgere agli animali direttamente in acqua o, qualora l’oceano sia particolarmente mosso, da gettare dal jetty.

Tenete presente che potete assistere allo spettacolo e vedere i delfini ANCHE SENZA PAGARE, semplicemente bazzicando all’ora del tramonto nei pressi del molo, anche se ovviamente da una distanza maggiore e senza poterli nutrire.

Dolphin feeding Moreton Island
Orde di delfini accorrono a reclamare la loro cena. Una pratica non proprio salutare per l’animale, che perde così la voglia e la spinta a procacciarsi il cibo con le proprie forze ma…per attirare turisti questo ed altro…

Tangalooma Desert, Big Sandhills e Little Sandhills

Tramite il Tangalooma Resort potrete organizzare piccoli tour con bus 4×4 per visitare la parte desertica di Moreton Island: il Tangalooma Desert dista solamente un chilometro a Sud-est dal resort, mentre le Big e le Little Sandhills sono rispettivamente accessibili dalla West e dalla East Coast dell’isola. Ovviamente in caso siate muniti del vostro proprio veicolo 4WD potete raggiungere queste zone in totale autonomia.

Qui possiamo trovare dune di sabbia quasi completamente prive di vegetazione dove sarà possibile camminare (Desert Track e Circuit fanno parte del Tangalooma Desert) o divertirsi a scendere lungo i pendii delle dune con l’ausilio delle sand-board fornite dai tour organizzati.

The Desert Track

  • 1.5 kms
  • 1 h (return)
  • Grado 2: medio-facile

The Desert Circuit

  • 4 kms
  • 1 h 30 min (return)
  • Grado 3: medio

Blue Lagoon

  • 500 m
  • 20 min (return)
  • Grado 1: molto facile

Questa piccola laguna dall’acqua cristallina si trova nella parte Nord-est dell’isola e può essere raggiunta solamente con un 4WD high-clearance. Dopo una breve camminata di 10 minuti si giunge al lago, dove è possibile nuotare, praticare kayak o canoa e birdwatching.

Honeymoon Bay

  • 700 m
  • 20 min (return)
  • Grado 1: molto facile

All’estremità settentrionale di Moreton Island, tra il roccioso Cape Moreton e il camping di North Point, si trova una pittoresca spiaggia nascosta dalla forma di una falce di luna: Honeymoon Bay, forse la più famosa delle piccole spiagge segrete dell’isola. E’ uno spot perfetto per il tramonto, scattare foto e concedersi un bagno (sempre facendo attenzione alle rocce sommerse o alla forti correnti e onde che possono crearsi in determinate giornate).

Cape Moreton Lighthouse

Il faro più antico del Queensland si trova all’estremità più settentrionale dell’isola, Cape Moreton, che come tutta questa porzione può essere raggiunto solo tramite 4WD.

E’ possibile visitare il Cape Moreton Information Centre, una volta residenza del guardiano del faro, per conoscere meglio la storia naturale e culturale dell’isola, o farsi una breve camminata intorno al Cape Moreton Lighthouse ed altri edifici storici.

In giornate con cielo limpido e mare calmo è possibile avvistare delfini, squali e tartarughe, mentre tra Maggio e Novembre non è raro imbattersi nelle fantastiche humpback whales che nuotano verso Nord.

Moreton Island Cape Moreton
Cape Moreton Lghthouse rappresenta il punto più settentrionale di Moreton Island e merita una visita in caso abbiate più tempo a disposizione.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *