Great Keppel Island

Great Keppel Island (Wop-pa)

Un paradiso tropicale a soli 15 chilometri dalla costa di Yeppoon, con alcune delle spiagge più belle d’Australia

  • Beaches 🏖️
  • Snorkeling & Diving 🤿
  • Kayak 🛶
  • Fishing 🎣
  • Hiking 🥾
  • Forest 🌳
Consigliati: 1-2 giorni

Se durante il vostro road trip lungo la East Coast australiana vi doveste trovare dalle parti di Yeppoon (o meglio della più grande e famosa Rockhampton), vi consiglierei di prendervi un paio di giorni di relax per esplorare Great Keppel Island (o Wop-pa in lingua aborigena), la più grande di un gruppo di 12 isole e che dista solamente 15 kms dalla costa della mainland.

Quasi la totalità dell’isola è considerata Parco Nazionale, oltre ad essere compresa nel Great Barrier Reef National Park; le attività più popolari sono dunque lo snorkeling, le immersioni e gli hikings, ma vi sono ottimi spot per praticare anche kayaking e sup. Alcune delle sue spiagge sono considerate tra le più belle d’Australia.

Come arrivare a Great Keppel Island

Una volta giunti a Rockhampton, vi basterà guidare altri 45 min per arrivare a Rosslyn e imbarcarvi su uno dei traghetti che in appena mezz’ora vi porteranno su Great Keppel Island. I traghetti imbarcano solamente persone e non autovetture in quanto sull’isola non sono presenti strade né tantomeno è permessa la guida off-road.

Vi sono due compagnie predisposte a questo servizio che partono giornalmente da Keppel Bay Marina, Rosslyn, con orari e tariffe simili (circa 50$ return):

Dove dormire a Great Keppel Island

Su Great Keppel Island sono presenti alcuni resort che permettono di trascorrere la notte sull’isola. Personalmente ho pernottato due notti al Great Keppel Island Holiday Village dove mi sono trovato molto bene; c’è la possibilità di campeggiare con la propria tenda o di dormire in uno dei bungalow predisposti, ma ricordatevi di portare cibo e bevande perché non c’è modo di reperirle sull’isola. Sono presenti però un piccolo bar e un ristorantino che serve per lo più pizza.

Trascorrere almeno una notte su Great Keppel Island è un’esperienza che consiglio vivamente: in condizioni di bel tempo, il cielo stellato che si ha di notte è uno dei più sensazionali di cui sono stato testimone durante il mio viaggio in Australia (quella sera in particolare c’era una sorta di tempesta di meteoriti e la volta celesta era piena zeppa di stelle cadenti, un’esperienza unica).

Great Keppel Island Cielo Stellato
Foto scattata col cellulare (!!!) durante una notte a Great Keppel Island.

Cosa fare e vedere a Great Keppel Island

Come detto in precedenza le attività acquatiche come lo snorkeling, il diving e il kayaking sono le più popolari, ma l’isola presenta anche alcuni discreti hikes di cui vale la pena parlare, soprattutto se avrete a vostra disposizione più di una giornata o se semplicemente vi sarete annoiati di starvene in panciolle a prendere il sole su una delle sue bellissime spiagge (cosa che difficilmente accadrà).

Spiagge

Sull’isola sono presenti 17 spiagge in totale, alcune considerate tra le più belle d’Australia, caratterizzate da sabbie bianchissime e acqua turchese e limpida per la maggior parte dell’anno.

Appena scesi dal traghetto vi ritroverete su Fisherman Beach, sulla faccia ovest dell’isola, anche se a mio avviso le spiagge più belle sono la piccola Shelving Beach, che si trova continuando a camminare per circa 20 min verso sud, e poi Monkey Beach e Long Beach che sono più distanti e richiedono una camminata più impegnativa ma che vale sicuramente la pena. Nella direzione opposta invece, una menzione merita sicuramente anche Putney Beach.

Essendo queste spiagge posizionate sulla costa ovest (eccetto Long Beach più a sud), saranno uno spot perfetto per godervi un favoloso tramonto sul mare in compagnia dei vostri amici e magari di una bella birra ghiacciata.

Shelving Beach Great Keppel Island
La piccola Shelving Beach, una delle mie spiagge preferite.
Il colore dell’acqua di Great Keppel Island.

Snorkeling

Lo snorkeling è probabilmente l’attività più popolare su Great Keppel Island. Immersa nel Great Barrier Reef National Park, presenta una delle più alte coperture di coralli duri della Grande Barriera Corallina e una buona biodiversità di vita marina, pertanto non sarà raro incappare in tartarughe, anemoni, pesci tropicali e stelle marine.

Tra gli spot principali:

  • Shelving Point Reef: sicuramente l’accesso snorkeling più vicino ai resort dell’isola
  • Monkey Beach Reef: il punto più celebre dell’isola, a circa 40 min di camminata da Fisherman Beach con oltre 30 specie diverse di coralli duri
  • Clam Bay: posizionata a sud-est dell’isola, generalmente si ha una visibilità migliore quando il vento soffia da est o nord
  • Wreck Bay: non è raro incappare in tartarughe e delfini in questa parte dell’isola e per gli amanti dei tesori nascosti, vi è un brain-coral vecchio di 420 anni e alto più di 2 m nascosto nell’acqua!
  • Butterfish Bay: questo reef è un po’ distante dalla spiaggia, per cui il miglior modo di visitarlo è per mezzo di una barca e durante la bassa marea
  • Passage Rocks: ottimo spot per snorkeling e per kayaking posizionato nella parte nord dell’isola, casa di varie specie di coralli e pesci tropicali
Snorkeling Great Keppel Island Great Barrier Reef
La varietà e densità di coralli duri in Great Keppel Island è una delle maggiori di tutta la Great Barrier Reef

Scuba Diving

Presente sulla stessa isola Keppel Dive & Snorkel è il centro d’immersioni che opera su Great Keppel Island. I dive site presenti nei dintorni dell’isola, raggiungibili sia per accesso diretto dalla spiaggia sia in barca, sono in genere adatti anche ai novizi, con una profondità che oscilla tra i 6 e i 12 m, anche se alcuni spot possono essere profondi anche più di 30 m. Sarà possibile incontrare tartarughe e serpenti marini, una buona varietà di specie tropicali, nonché alcune tipologie di squalo, tra cui black fin sharks e reef sharks.

Tra gli spot più interessanti:

  • Monkey Beach (6 m): il più vicino shore dive disponibile, è un’immersione poco profonda che permette di avere una buona idea della vita marina presente nei dintorni dell’isola
  • Half Tide Rock (12 m): spot roccioso a nord dell’isola, con una buona varietà di coralli molli e anemoni
  • Parker Boomie (17 m): presente nella sezione sud-est dell’isola, è considerato uno dei migliori dive spot di Great Keppel Island. E’ caratterizzato da massi disposti su di un fondale sabbioso, ricoperti per lo più da spugne e sea-worms, ma con una vibrante vita marina costituita da gruppi di batfish e angelfish e a volte reef sharks e persino mante. Consigliato a diver più esperti
  • Bald Rock (16 m): buono spot per tartarughe, wobbegongs e nudibranches
  • Egg Rock (20-30 m): sito piuttosto profondo posizionato ad est dell’isola. E’ facile incontrare pesci pelagici di grosse dimensioni e di peso variabile tra i 60 e i 70 kg, come trote, barramundi e estuary cod
  • Outer Rock (5-18 m): localizzato a 8 miglia nord-est dall’isola, presenta sezioni meno profonde dove è possibile trovare una buona varietà di coralli duri e molli e sezioni più profonde frequentate da pesci di maggiori dimensioni, sea-snake, tartarughe e maori wrasse

Hikings

Su Great Keppel Island vi sono diversi hikings che vale la pena citare soprattutto se trascorrerete sull’isola più di un’unica giornata, caratterizzati da buoni lookout con vista panoramica sulle magnifiche spiagge di questo meraviglioso arcipelago australiano.

The Lookout Trail

  • 2.6 kms
  • 1 h (return)
  • Grado 3: medio

Una camminata moderata che conduce dal ritrovo per sport acquatici (watersport hut) di Fisherman Beach ad un lookout (First Lookout) con una buona vista sulla parte occidentale dell’isola.

Monkey Point (e Long Beach)

  • 5 kms
  • 2 h (return)
  • Grado 3: medio

Camminando lungo la parte meridionale, proseguendo da Fisherman Beach e tagliando per l’interno al di là delle colline che sorgono al centro dell’isola, si possono raggiungere due delle migliori spiagge di Great Keppel Island, vale a dire Monkey Beach (importante spot per lo snorkeling) e Long Beach.

Mount Wyndham Circuit

  • 7 kms
  • 3 h (return)
  • Grado 3: medio

La mia camminata preferita, conduce alla vetta più alta di Great Keppel Island, a 175 m di altezza. Da qui potrete avere una vista a 360 gradi sulle coste e sulle spiagge dell’isola. State attenti a non smarrire il sentiero (in quanto non perfettamente segnalato) e ricordatevi di portare con voi acqua e un buon paio di scarpe.

Mount Wyndham Lookout Great Keppel Island
Mount Wyndham Lookout Great Keppel Island
Dopo qualche fatica siamo giunti all’apice del Mount Wyndham, ma la vista di cui si gode da lassù ripaga di tutti gli sforzi!

Lighthouse Trail

  • 15.4 kms
  • Full Day
  • Grado 3: medio

Butterfish Bay & Wreck Beach

  • 13 kms
  • Full Day
  • Grado 3: medio

Qualora aveste a disposizione un’intera giornate e siate pronti a una bella camminata di parecchie ore che vi immergerà nel cuore di Great Keppel Island, potreste optare per uno di questi due hikings: a metà percorso sarà possibile svoltare a destra per raggiungere il piccolo faro dell’isola con meravigliosi panorami ad accompagnarvi durante la vostra scalata o scegliere di prendere il percorso a sinistra, che scenderà pian piano verso due delle spiagge della costa nord-orientale dell’isola, Butterfish Bay e Wreck Bay, caratterizzate dalle solite sabbie bianchissime e acque cristalline dove, se sarete abbastanza fortunati, potreste addirittura scorgere qualche delfino o tartaruga affiorare direttamente sulla superficie.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *