Surfers Paradise Gold Coast Skyline

Gold Coast

Surf e party tra uno skyline mozzafiato stile Miami

  • Beaches 🏖️
  • Surf 🏄🏻‍♂️
  • Skyline 🌇
  • National Parks 🏞️
  • Theme Park 🎢
  • Whale Watching 🐳
  • Snorkeling & Diving 🤿
  • Nightlife, Restaurants 🎉
Consigliati: 2-3 giorni

La Gold Coast è una città (o meglio un agglomerato urbano che comprende numerose città, tra cui le principali per motivi turistici sono Surfers Paradise, Burleigh Heads, Broadbeach e Coolangatta) di più di 650 mila abitanti situata circa 65kms a sud della capitale Brisbane (a cui è collegata da una comoda linea ferroviaria) e confinante a sud con il New South Wales. E’ la sesta città più grande d’Australia, la seconda del Queensland e la più grande non-capitale del paese.

E’ una celebre meta turistica rinomata per le sue spiagge, il surf, i parchi a tema, la nightlife e l’hinterland caratterizzato da bellissimi parchi nazionali.

Se siete amanti degli skyline e dei grattacieli che danno direttamente sull’oceano stile Miami, Florida, di uno stile di vita busy e del clubbing tipicamente australiano, allora la Gold Coast potrebbe fare al caso vostro. Se invece siete alla ricerca di lifestyle più rilassato e di spiagge vergini meno affollate vi consiglierei di optare più per la Sunshine Coast, che anche il sottoscritto preferisce di gran lunga alla Gold.

Cosa vedere e fare in Gold Coast

Surfers Paradise

Surfers Paradise rappresenta, con più di 23.600 mila abitanti, la città più popolosa della Gold Coast, e ne costituisce il suo cuore turistico ed economico; il suo celebre skyline rappresenta l’immagine più iconica di questa parte di Queensland.

Oltre al surf, pratica molto diffusa sulle sue spiagge, è possibile avere una vista mozzafiato di buona parte della Gold Coast dallo SkyPoint Observation Deck del Q1, che con i suoi 322,5 metri rappresenta ad oggi l’edificio più alto d’Australia e uno dei più alti nel mondo. Quando poi il sole tramonta, è ora di godersi un’ottima cena in uno degli innumerevoli ristoranti della città per poi gettarsi a capofitto nella moltitudine di nightclub che fanno di Surfers Paradise, con una media di 20.000 visitatori al giorno, una delle capitali della nightlife australiana.

Surfers Paradise può essere considerata la “capitale” della Gold Coast: offerta gastronomica, shopping e nightlife non hanno nulla da invidiare alla vicina Brisbane.

Burleigh Heads e Coolangatta

Burleigh Heads e Coolangatta sono altre due celebri mete turistiche della Gold Coast, famose per le loro spiagge dorate, il surf e la proposta di ristoranti e bar che propongono.

A Burleigh Heads consiglio una visita al market The Village, ogni primo e terzo sabato del mese, dove potrete trovare oggetti e opere di artigiani ed artisti locali, gustare del delizioso street food o semplicemente rilassarvi mentre ascoltate della buona musica live. Se invece siete alla ricerca di articoli di giocoleria come contact staff, dragon staff, poi ecc. da usare al vostro prossimo bush doof, è d’obbligo una visita allo shop Threeworlds Australia (trovate molti articoli anche sul loro sito web). Per gli amanti delle camminate e dei parchi infine, raccomando una capatina al Burleigh Heads National Park, dove la rainforest si unisce alla costa rocciosa in una piccola gemma che si trova nel bel mezzo della frenetica Gold Coast.

Burleigh Heads Beach Gold Coast
Anche in una giornata grigia come è questa è possibile ammirare lo skyline di Surfers Paradise dalla spiaggia di Burleigh Heads.

Coolangatta è invece l’ultima cittadina della Gold Coast e del Queensland, proprio sul confine con il New South Wales. E’ un famoso spot per il surf, ma anche per chi non vuole avventurarsi in acqua con la tavola è possibile rilassarsi in una delle fantastiche spiagge della città, come Snapper Rocks, Point Danger, la piccola ma bellissima Froggies Beach e la vicina Kirra Beach.

Parchi divertimento Gold Coast

La Gold Coast è sede di alcuni tra i maggiori parchi divertimento d’Australia, che ne fanno la addirittura la capitale del paese per quanto riguarda i parchi a tema. Tra questi i maggiori sono quattro:

  • DREAMWORLD: presenta svariate attrazioni tra cui montagne russe e ottovolanti, show giornalieri, ristoranti e bar. E’ un parco a tema Dreamworks (quindi potrete scattare foto con i vostri personaggi preferiti di cartoni come Shrek, Kung-Fu Panda e Madagascar) e un centro di conservazione per wildlife, ospitando numerosi animali tra cui anche alcuni esemplari di tigre.
  • WARNER BROS. MOVIE WORLD: parco a tema cinematografico ospita le montagne russe più alte e lunghe d’Australia, la DC Rivals HyperCoaster. Potrete incontrare, tra gli altri, cosplay di Batman, Joker, Scooby-Doo, Looney Tunes, Austin Power ecc.
  • SEA WORLD: se l’interazione con gli animali è ciò che state cercando questo è il parco che fa per voi. Oltre ad incontri ravvicinati con una moltitudine di animali marini come delfini, pinguini, foche e addirittura orsi polari (non proprio nel loro habitat naturale eh…), potrete sempre divertirvi con attrazioni come Jet Rescue Rollcoaster, Storm Coaster o Battle Boats
  • WET ‘n’ WILD: il parco acquatico più grande del paese offre svaghi per tutte le età, con scivoli e vortici che lo rendono senza dubbio la scelta migliore quando le temperature iniziano a salire e si ha bisogno di un bel bagno rinfrescante

Gold Coast Hinterland

Seppur la Gold Coast non sia la mia parte preferita d’Australia, devo ammettere che allontanandosi dalle sue spiagge affollate e dai suoi grattacieli ci si imbatte in parchi nazionali davvero degni di nota. Tra questi i due principali sono Springbrook National Park e Lamington National Park, ma anche il Tamborine National Park merita sicuramente una visita. Per approfondire, vi rimando all’articolo che ho scritto appositamente su questo argomento.

Whale Whatching

Da Giugno ad Ottobre le coste del Queensland meridionale sono teatro della migrazione delle balene, in particolare delle humpbacks whales (megattere) che, dopo essersi nutrite di krill nelle acque antartiche risalgono la East Coast verso Nord (da Giugno ad Agosto) dove si accoppiano e danno alla luce i propri cuccioli, per poi tornare indietro verso l’Oceano Meridionale (da Settembre a Novembre). Il picco della loro attività si ha generalmente nel mese d’Agosto, durante la mattina o il primo pomeriggio.

Per ammirare questi maestosi animali dalla terraferma consiglio di dirigersi verso Burleigh Hill o Elephant Rock (a Nord) o Point Danger Lookout (a Sud).

Se invece si dovesse optare per una cruise in modo da osservare le balene più da vicino, varie sono le compagnie che dipartono ogni giorno dalle spiagge della Gold Coast:

  • Sea The Gold Coast Whale Whatching (Southport)
  • Sea World Cruises (Main Beach)
  • Spirit of Gold Coast (Main Beach)
  • Whales in Paradise (Surfers Paradise)

Dove surfare in Gold Coast

Una cosa che certo non manca in Gold Coast sono le spiagge per surfare, dove un’intera cultura e business si basa sul cavalcare le onde. Tra i migliori surfing spot troviamo:

  • Surfers Paradise
  • South Stradbroke Island
  • Burleigh Heads
  • Palm Beach
  • Kirra Beach
  • Currumbin (Currumbin Alley)
  • Coolangatta (Snapper Rocks, Rainbow Bay)
Surf Gold Coast
Alcune spiagge della Gold Coast sono tra le più rinomate di tutta l’Australia per surfisti di ogni livello, dai principianti a quelli più esperti.

Migliori nightclubs, pubs e cocktail bars

Mentre Burleigh Heads e Coolangatta rappresentano probabilmente i migliori posti per surfare dell’intera Gold Coast, la movida notturna si concentra quasi unicamente in Surfers Paradise che, oltre ad essere il maggior centro cittadino, raccoglie i migliori bar e nightclub della zona, come ad esempio l’Elsewhere, The Avenue, Melbas on the Park e Sin City. Qualche eccezione è presente soprattutto nelle frazioni di Broadbeach e Burleigh Heads, come Love Nightclub e Platinum Nightclub.

Dove mangiare in Gold Coast

Essendo l’agglomerato urbano della Gold Coast parecchio grande, certamente la scelta di ristoranti non manca, i quali si concentrano soprattutto nei maggiori centri, come Surfers Paradise, Burleigh Heads, Cooloongatta, Broadbeach e Mermaid Beach.

Dove dormire in Gold Coast: ostelli

Distribuiti sull’intera estensione della Gold Coast troviamo ostelli per tutti i gusti, anche se la maggior parte di essi si concentra nelle città principali quali Surfers Paradise, Burleigh Heads e Coolangatta.

  • Backpackers In Paradise, Surf ‘n’ Sun Beachside Backpackers, Surfers Paradise Backpackers, Sleeping Inn Backpackers, Budds in Surfers: se siete alla ricerca di un party hostel, localizzati soprattutto in Surfers Paradise
  • Aquarius Gold Coast, Bunk Surfers Paradise, Gold Coast Backpackers Hostel, YHA Coolangatta: se cercate qualcosa di più accogliente e rilassato

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *