Broken River Eungella National Park

Eungella National Park

Il posto più famoso d’Australia per scovare ornitorinchi e non solo; hikings, waterfalls e lookouts in uno dei migliori Parchi Nazionali del Nord Queensland

  • Wildlife (Platypus) 🦦
  • Hikings 🥾
  • Forest 🌳
  • Waterfalls 🌊
  • Rock Formations 🪨
Consigliati: 1 giorno

Qualora siate in viaggio lungo la East Coast australiana, vi trovaste nei pressi di Mackay ed abbiate già visitato il celebre Cape Hillsborough National Park (e assistito allo spettacolo dei canguri sulla spiaggia all’alba), potreste voler prendere una svolta di 80 kms ad Ovest, verso l’entroterra, e dare un’occhiata all’Eungella National Park, famoso per essere sede della più lunga foresta pluviale sub-tropicale d’Australia, in termini di continuità.

Oltre a questo, Eungella è divenuto celebre per la popolazione di ornitorinchi (platypus) che abita i suoi corsi d’acqua, rendendolo probabilmente il luogo più famoso d’Australia per imbattersi in questo strano e simpatico mammifero, richiamando un gran numero di turisti pronti ad immortalare l’animale con le loro fotocamere.

E’ inoltre possibile campeggiare all’interno del Parco, dopo pagamento di una piccola tassa di pernottamento.

Cosa vedere a Eungella National Park

Oltre che per gli ornitorinchi, l’Eungella merita una visita per le sue magnifiche camminate immerse nella frescura della foresta pluviale, i suoi lookout con vista sulle vallati circostanti e i suoi corsi d’acqua e cascate. Raccomandati come sempre un buon paio di scarpe, tanta acqua e un repellente per insetti, sempre che non vogliate essere mangiati vivi dalle zanzare soprattutto durante i mesi della wet season.

Vediamo insieme quali sono allora le tappe che non dovete assolutamente mancare una volta deciso di visitare questo Parco Nazionale.

Broken River

Senza dubbio il luogo più visitato del Parco e un’eccellente occasione per bush-walking. Vicino all’aerea picnic è presente il Platypus Viewing Deck, una sorta di ponticello famoso per essere il punto migliore per scovare ornitorinchi; vi consiglio di visitare l’aera in prima mattinata o tardo pomeriggio e di evitare rumori forti e improvvisi che potrebbero spaventare l’animale.

Sky Window Lookout

  • 250 m
  • 10 min (return)
  • Grado 1: molto facile
Sky Window Lookout Eungella National Park
Sky Window Lookout.

Breve loop che conduce a un bel lookout che nei giorni di chiaro permette di avere una bella vista sulla vallata sottostante.

Cedar Grove Track & Tree Arch

  • 2.8 kms
  • 1 h (one way)
  • Grado 3: medio

Una tranquilla camminata che conduce attraverso la foresta pluviale dell’Eungella National Park. Il percorso in sé non è troppo difficile ma alcune sezioni possono essere fangose e scivolose, ed è quindi necessario attrezzarsi con delle calzature idonee (occhio anche alle sanguisughe che abitano i corsi d’acqua!).

L’highlight dell’hiking è probabilmente il Tree Arch, che come dice il nome è un arco ricavato direttamente all’interno di un grande albero di fico, che permette di camminare direttamente al suo interno e trarre spunto per foto suggestive.

Eungella National Park Cedar Grove Tree Arch
La natura non finisce mai di stupire…

Finch Hatton Gorge

Tra l’Eungella National Park e Mackay si trova la deviazione per il Finch Hatton Gorge, che io consiglio vivamente di prendere per visitare una delle parti più maestose di questa regione (si trova a soli 11 kms e 15 min di macchina dal piccolo paesino di Finch Hatton).

La gola è caratterizzata da una flora rigogliosa, formazioni rocciose di origine vulcanica e magnifiche cascate e piscinette naturali in cui è possibile fare il bagno.

Tra i vari track che è possibile intraprendere il più famoso è sicuramente quello che conduce alla Araluen Cascades, cascata permanente composta da due salti (5 e 7 m rispettivamente) e che rappresenta un famoso spot per tuffarsi della zona. Continuando per il percorso si raggiunge poi le Wheel of Fire, altre cascate con annessa natural pool per concedersi un’altra bella nuotata (questa seconda parte è sicuramente più impegnativa della prima).

Araluen Cascades

  • 2.8 kms
  • 1 h (return)
  • Grado 2: medio-facile

Wheel of Fire

  • 4.2 kms
  • 1.30 h (return)
  • Grado 3: medio
Eungella National Park Finch Hatton Gorge Araluen Cascades
Il Finch Hatton Gorge è sicuramente uno degli highlights da visitare se vi trovate in zona e volete concedervi una bella rinfrescata quando la temperature iniziano a salire.

L’ornitorinco (Platypus)

Uno degli animali più strani del pianeta, l’ornitorinco o platipo è un mammifero semi-acquatico in grado però di deporre uova; fa infatti parte della stessa famiglia degli echidna. Presenta un corpo affusolato con una coda simile ad un castoro ed un becco che ricorda quello dell’anatra, mentre i piedi sono palmati con uno sperone presente nelle zampe posteriori (solo nei maschi) in grado di iniettare un veleno che l’ornitorinco usa per difendersi dai predatori o combattere per il territorio. Seppur doloroso questo veleno non è letale per l’uomo.

Eungella National Park rappresenta uno dei migliori posti in Australia per poter ammirare questo strano animale nel suo ambiente naturale, in particolare visitando il Platypus Viewing Deck di Broken River nelle prime ore della mattina o nel tardo pomeriggio, evitando rumori forti o improvviso per aumentare le vostre chanches e dando un’occhiata alle bollicine che di tanto in tanto possono affiorare sulla superficie dell’acqua.

Eungella National Park Broken River Platypus
Un ornitorinco a Broken River; se volete ottenere delle grandi foto avrete bisogno di una buona fotocamera. Questa evidentemente non lo era.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *