Cecaloni Elio

Da San Benedetto del Tronto all’Australia, passando per Bologna e Spagna.

Sono un farmacista frustrato e uno scrittore fallito, ma un viaggiatore appassionato. Accompagnato da una mappa sbiadita e da una fotocamera troppo costosa e troppo ingombrante vi porto in giro fra strade polverose e angoli di mondo più o meno conosciuti. Pur avendo girovagato un bel po’ non vedo ancora di buon occhio le autostrade a pagamento o le fette d’ananas adagiate su una pizza, ma ci sto lavorando su.

Parlo italiano, inglese e spagnolo, ma scrivo bene solo con la prima; il mio sogno nel cassetto è di diventare romanziere.