Wind mill falls Atherton Sunset Tramonto

Atherton Tablelands

Un verde altopiano ricoperto da cascate e paesaggi lussureggianti a pochi chilometri da Cairns

  • Waterfalls 🌊
  • Hikings 🥾
  • Forest 🌳
  • Mountain ⛰️
  • Wildlife 🦘
Consigliati: 1-2 giorni

Se state esplorando l’area circostante Cairns non potete non concedervi una o due giornate nei pressi di Atherton Tablelands, ovvero un altopiano comprendente le città di Atherton, Mareeba e Kuranda, e una delle mete più sottovalutate del Far North Queensland, pieno zeppo di cascate, panorami mozzafiato, laghi, piccole foreste pluviali e hikings più o meno impegnativi.

Andiamo allora a vedere le principali attrazioni di una meta che dovrebbe rientrare negli obiettivi di chiunque si trovi a passare per queste zone.

Le cascate

Le cascate presenti lungo l’Atherton Tablelands sono innumerevoli, vi è addirittura un itinerario che ne collega alcune tra di loro detto Waterfall Circuit (Millaa Millaa, Zillie e Ellinja).

Tra le principali e più scenografiche troviamo:

Millaa Millaa Waterfalls

Millaa Millaa Waterfall Atherton Tablelands Cairns
Millaa Millaa Waterfalls.

Sono sicuramente tra le cascate più fotografate dell’intera zona, circondate dalla foresta pluviale e con un area picnic dove è possibile sedersi e rilassarsi di fronte alla cascata stessa. Sono la maggior attrazione del Waterfall Circuit.

Zillie Falls

Distante solo 7,5 kms dalle Millaa Millaa Falls, è un’altra cascata scenografica dove l’acqua scrosciante finisce direttamente su grosse rocce che delimitano alla base una natural pool dove è possibile nuotare e farsi il bagno. Anch’esse fanno parte del Waterfall Circuit.

Ellinja Falls

Proseguendo per altri 3 kms lungo il Waterfall Circuit, dopo le Zillie Falls troviamo le Ellinja Falls, con un’area picnic dotata di BBQ e una natural pool alla base non troppo profonda e adatta al nuoto, ma sicuramente occasione ber buone pose fotografiche.

Mungalli Falls

A 14 min di macchina da Millaa Millaa troverete quest’altra cascata, localizzata su di un terreno privato. Dal Mungalli Falls Outdoor Education Centre raggiungete, tramite una breve camminata, la viewing platform per ammirare la bellezza della cascata. Lungo il percorso, vi è un’altra piccola piattaforma dove è possibile, qualora siate fortunati, ammirare uno degli schivi ornitorinchi che abitano questa zona.

Nandroya Falls

Nandroya Falls Atherton Tablelands
Le bellissime Nandroya Falls.

Per raggiungere le Nandroya Falls è necessario completare un hike a loop di 6 km (circa 2 ore e mezza di cammino, grado 3: medio) che ci ricompenserà con questa maestosa cascata di 50 metri. Lungo il percorso è possibile anche ammirare le sorelle minori Silver Creek Falls, alte 10 metri.

Wallicher Falls & Tchupala Falls

Queste due cascate sono a 500 m di distanza l’una dall’altra, formate da più cascate che si riversano in piccoli laghetti sottostanti dove è possibile fare il bagno e rinfrescarsi.

Dinner Falls

Queste cascate sono posizionate sullo stesso percorso che conduce al suggestivo Mount Hypipamee Crater, un loop di 1,3 kms che richiede circa 25 min per essere completato. Le Dinner Falls sono una serie di cascate derivanti dal Barron River ed è presente anche una picnic area in cui rilassarsi nel mezzo della camminata.

Malanda Falls

Le Malanda Falls si trovano a breve distanza dal Malanda Visitor Centre e dal vicino parcheggio. Sono alte 5 m e ampie 30, ed è possibile nuotare nelle natural pool sottostanti eccetto dopo piogge molto intense. Dalle cascate partono inoltre due piccoli hikes immersi nella rainforest circostante in cui, se sarete estremamente fortunati, potreste incappare in un canguro arboricolo appollaiato sul ramo di qualche albero.

Little & Big Millstream Falls

Big Millstream Falls Atherton Tablelands Cairns
Big Millstream Falls, le cascate a singolo salto “più larghe” d’Australia.

Altro gruppo di cascate vicine alla città di Ravenshoe (la città più alta del Queensland) si trovano in una zona caratterizzata da cave vulcaniche, gole scoscese e gemme incastonate nella pietra. Le Big Millstream Falls sono inoltre le cascate a singolo salto con una maggiore ampiezza presenti su territorio australiano.

Windin Falls

Windin Falls Atherton Tablelands Cairns
Uno spettacolare tramonto sulla cima delle Windin Falls.

Le Windin Falls sono tra le mie cascate preferite della zona dell’Atherton Tablelands e vi consiglio di raggiungerle per gli spettacolari tramonti che possono essere ammirati dalla loro cima (ricordatevi di portare con voi una torcia per tornare indietro e state attenti a dove mettete i piedi, visto che molte sezioni sono estremamente scivolose).

Dopo un hike di circa 11,5 kms (3 h return, grado 3: medio) attraverso una rigogliosa foresta pluviale, verrete ricompensati raggiungendo la cima della cascata dove avrete una vista pazzesca della vallata circostante. Se completerete il percorso dopo il tramonto potreste incappare in alcuni glow worms bioluminescenti presenti sulle pareti rocciose di alcune sezioni del cammino.

Josephine Falls

Josephine Falls.

Situate a circa 15 min di macchina dalla cittadina di Babinda, Josephine Falls sono considerate tra le cascate più belle del Far North Queensland e sono state negli anni sede di vari spot pubblicitari.

Dal parcheggio auto, una bella camminata di 700 m all’interno della rainforest ci conduce a scenografiche viewing platforms e a piscinette naturali alla base delle cascate dove è possibile concedersi una bella nuotata, seppur alcune zone siano limitate all’accesso.

Le Josephine Falls rappresentano anche il punto di partenza per scalare il Mount Bartle Frere, la montagna più alta dell’intero Queensland.

————————————–

Oltre a queste cascate principali, ve ne sono altre di importanza minore disseminate nell’area di Atherton Tablelands, che meritano comunque una visita qualora abbiate più giorni a disposizione da spendere in zona.

  • Wright Creek Falls
  • Halls Falls
  • Clamshell Falls
  • Pepina Falls
  • Sourita Falls
  • Serendipity Falls
  • Mckenzie Falls

Crater Lakes National Park

Questo Parco Nazionale è formato da due laghi di formazione vulcanica e dall’acqua cristallina, Lake Barrine e Lake Eacham, circondati dalla foresta pluviale e dalle Aghatis Australis (Giant Bull Kauri Pine Trees), una popolare specie di pino australiano. Entrambi permettono un walk lungo il bordo del lago e presentano un ottimo spot per picnic, birdwatching e swimming.

Mount Hypipamee National Park

Una piattaforma lunga 400 m ci conduce ad un lookout sospeso sul Mount Hypipamee Crater, un tubo vulcanico con al centro un lago profondo più di 70 m e ricoperto da un verde manto di piante acquatiche. ll cratere, che sembrerebbe essersi formato da un’esplosione di gas, è profondo quasi 70 m e presenta ripide rocce di granito che scendono a giù precipizio fino al laghetto centrale.

Continuando lungo il percorso è possibile raggiungere le Dinner Falls, di cui ho parlato sopra.

Curtain & Cathedral Fig Trees

Curtain Fig Tree Atherton Tablelands
Come un sipario, le radici del Curtain Fig Tree scendono su di noi!

Curtain Fig Tree e Cathedral Fig Tree sono due enormi alberi di fico localizzati rispettivamente nei pressi di Yungaburra e di Danbulla, all’interno dell’Atherton Tablelands. Sono maestose piante le cui radici e rami formano intricate geometrie che richiamano appunto o delle tende o degli archi di una cattedrale.

Entrambi presentano una piattaforma che permette di raggiungere l’attrazione in poco più di 10 min di cammino ed entrambi si stagliano per quasi 50 m nel cielo, rendendoli dei veri e propri colossi della veneranda età di 500 e passa anni!

Babinda

Babinda è un villaggio rurale dell’Atherton Tablelands situato a circa 60 kms a sud di Cairns, famosa per le sue attrazioni naturali tra cui Babinda Boulders, Devil’s Pool e Boulders Gorge Lookout.

Principale punto turistico della zona, Babinda Boulders altro non è che un gruppo di grossi massi adagiati sulla superfice di un ruscello le cui onde, passando tra i vari ostacoli, creano delle piscinette naturali dove è possibile farsi il bagno e che mantengono una temperatura piuttosto fresca anche in piena estate.

Devil’s Pool Walk è un hike di 1.3 kms (30 min return, grado 1: molto facile) che conduce attraverso la foresta pluviale fino ad una piattaforma dove è possibile ammirare il ruscello cadere e formare una serie di piccole cascate, vortici e piscinette naturali tra i massi di granito.

Boulders Gorge Lookout è molto simile a Babinda Boulders, grossi massi e piccole natural pools dove fare il bagno.   

✸ATTENZIONE: Babinda offre un camping (con tanto di doccia!) in cui è possibile pernottare in maniera completamente gratuita per un massimo di 3 giorni consecutivi!

Mount Bartle Frere

Broken Nose

  • 11.7 kms
  • 5 h 30 min (return)
  • Grado 5: difficile

Mount Bartle Frere Peak

  • 15 kms
  • 10-12 h (return)
  • Grado 5: difficile

Mount Bartle Frere rappresenta il monte più alto dell’intero Queensland; con i suoi 1622 m d’altezza costituisce una bella sfida per tutti gli hikers che abbiano voglia di cimentarvisi. La camminata può essere conclusa in giornata (ricordatevi di partire presto la mattina per evitare di camminare al buio durante la discesa) o si può decidere di accamparsi alla T-Junction per poi proseguire il giorno seguente (la T-Junction dista solamente un’ora e mezza dalle Josephine Falls, che sono anche il punto di partenza dell’hike).

La camminata è molto dura con parti particolarmente ripide e altre che possono risultare fangose e scivolose soprattutto dopo forti piogge. E’ possibile raggiungere la cima tramite due percorsi principali, uno che passa attraverso la foresta pluviale e l’altro che passa sopra la foresta pluviale, nel boulder field; il primo è fangoso, ripido e non permette alcuna visuale panoramica per la presenza dei numerosi alberi che ne oscurano la vista, mentre il secondo offre una vista eccellente della costa (meteo permettendo), ma è estremamente aperto ed esposto a sole, vento e piogge.

Qualora non si volesse raggiungere la cima vera e propria della montagna è possibile prendere il percorso per Broken Nose, situato a 912 m e meno impegnativo da raggiungere rispetto alla cima vera e propria.

Broken Nose Mount Bartle Frere Atherton Tablelands Cairns
Se non avete tempo o voglia o sentite che le vostre gambe vi stanno abbandonando, Broken Nose rappresenta un buon compromesso per rendervi orgogliosi di voi stessi e al contempo stesso offrirvi una bella vista sull’altopiano di Atherton.

Entrambi gli hiking richiedono comunque un ottimo livello di fitness, repellente per insetti e scarpe adeguate; occhio anche a dove mettete i piedi se non vorrete ritrovarvi la vostra bellissima pelle ricoperta da orde di sanguisughe appiccicose! Verrete ricompensati con una vista magnifica su Atherton Tablelands e su tutta la foresta circostante. Non vi pentirete di aver sofferto un po’ per ammirare questa bellezza (almeno fino al giorno dopo!).

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *